costo attestazione SOA

Redazionale

Se fai una ricerca su internet in merito ai servizi offerti dalle società SOA troverai alcuni siti che ti mettono a disposizione un software gratuito per il calcolo degli oneri dovuti per una attestazione.

____________________

Fonte:
D.P.R. n. 207 del 5 ottobre 2010;
D.lgs. n. 50 del 18 aprile 2016.

Sito di ricerca:
www.normattiva.it

www.gazzettaufficiale.it

Articoli correlati:
perizia giurata per attestazione SOA

vendita categorie e attestazioni SOA

certificazioni UNI EN ISO

____________________

Devi sapere che il costo per l’ottenimento di una attestazione SOA è molto variabile ed è in funzione di alcune formule matematiche astruse fissate per legge. In queste formule bisogna inserire la categoria di opere e classi di importo, fare alcune somme, divisioni e moltiplicazioni per ottenere un risultato che è il costo minimo. Nella realtà esiste un minimo ma per quanto riguarda il corrispettivo massimo ogni società SOA può applicare il suo tariffario liberamente, entro i parametri matematici di cui sotto. Dunque, va bene calcolare il costo con il metodo “fai da te” ma ti suggerisco di contattare direttamente le società SOA per chiedere un preventivo esatto di spesa. Nel chiedere i preventivi di spesa potrai constatare che i compensi richiesti non sono a buon mercato ma devi considerare che le società SOA svolgono una complessa attività di verifica ed in alcuni casi danno assistenza per creare il manuale di qualità mettendo in luce le eventuali carenze in merito ai requisiti imposti dalle norme in tema di contratti pubblici. A tal proposito, per il motivo che nel tariffario esiste un minimo ed un massimo, è tua convenienza chiedere lo stesso preventivo ad almeno tre società SOA in concorrenza fra loro.

Quando non è obbligatoria l’attestazione SOA.
Se la base d’asta della gara a cui sei interessato non supera 150.000 euro non sei tenuto alla certificazione con l’attestazione SOA. Dunque, se intendi partecipare a tutte le gare di appalto con base d’asta inferiore a 150.000 euro puoi fare a meno dell’attestazione SOA ma in ogni caso, è meglio averla e dichiarare il suo possesso in fase di offerta. La commissione esaminatrice apprezzerà. Tale attestazione non è necessaria se intendi lavorare nel settore privato.

Casi particolari.
Se la tua impresa è di nuova costituzione, la società SOA incaricata verificherà la consistenza economico-finanziaria e non rilascerà l’attestazione se non potrai dimostrare il possesso dei requisiti minimi. In questo caso, tieni presente che i funzionari SOA sono persone molto esperte e per questo motivo ti devi affidare a Loro in modo sincero e consegnare tutta la documentazione richiesta, in merito a lavori già conclusi, bilanci ed altro ancora; per quanto riguarda i requisiti tecnici, questi possono essere dimostrati già dalla data di costituzione della tua impresa. Tieni presente che esistono alcune eccezioni in merito alle imprese di nuova costituzione per effetto di una acquisizione di azienda o ramo di azienda in possesso di attestazione SOA. In questa ipotesi sarà tuo onere dimostrare la continuità di tutti i requisiti a nome della tua società, dalla data di acquisizione della azienda o ramo di azienda da te incorporata alla data di richiesta della nuova attestazione.

Il compenso spettante alle società SOA.
Le SOA (acronimo di società organismi di attestazione) sono delle società per azioni autorizzate dall’autorità nazionale anticorruzione. L’autorità anticorruzione (ANAC) è preposta per la vigilanza dei lavori pubblici mentre le società SOA hanno per oggetto la valutazione dei requisiti di ordine generale, economico-finanziaria, tecnica-professionale ed organizzativa posseduti dai soggetti che intendono concorrere alle gare di appalto con la pubblica amministrazione. Le società SOA offrono servizi a pagamento ed il costo è in proporzione alla qualifica richiesta. Per il costo si applicano delle formule matematiche che a titolo indicativo ti ho elencato qui sotto:

prima qualificazione e rinnovo

Per ottenere l’attestazione bisogna pagare il lavoro svolto dalla società SOA incaricata ed il compenso minimo dovuto è stabilito per legge, allegato C parte I del D.P.R. 207/2010, utilizzando una formula matematica:

corrispettivo minimo = [C/12500 + (2 x N + 8) x 413,16] x 1,0413 x R

 

C= importo complessivo delle qualificazioni richieste e categorie;

N= numero delle categorie richieste

R= coefficiente dati ISTAT costo della vita (attuale 1,277).

 

verifica triennale

Ogni tre anni dalla data di rilascio dell’attestazione è prevista una verifica in merito alla sussistenza dei requisiti, anche in questo caso bisogna pagare la società SOA per l’attività svolta. La formula matematica per calcolare il corrispettivo minimo è la seguente:

corrispettivo minimo = CB x 3/5

 

CB= corrispettivo minimo calcolato per l’attestazione già posseduta.

 

corrispettivo per nuova categoria.

Nel caso in cui venga richiesta una nuova categoria ad integrazione di quella già posseduta bisogna pagare un corrispettivo sulla base di questa formula:

corrispettivo minimo = CBna – CBva

CBna= corrispettivo calcolato per la nuova attestazione;

CBva= corrispettivo base calcolato per la vecchia attestazione.

 

costo per incremento di classifica.

Anche nel caso in cui sia necessario incrementare la classifica di importo bisogna pagare la società SOA che dovrà intervenire per le necessarie verifiche e la formula matematica per calcolare il corrispettivo minimo dovuto è la seguente:

corrispettivo minimo = CB x 1/3

CB= corrispettivo base inserendo il numero 1 alla voce N e la differenza tra vecchia classifica e nuova classifica alla voce C; attenzione: il corrispettivo deve essere applicato per ogni singolo incremento di classifica.

________________

Tieni presente che:
 1) le formule di cui sopra sono sottoposte a modifiche periodiche a seguito di provvedimenti ministeriali e per questo motivo, i valori che ti ho indicato hanno un carattere puramente indicativo giusto per farti capire come ti verranno applicati i costi per i corrispettivi minimi dovuti.

 2) se la società SOA dichiara che non possiedi i requisiti non puoi contestare il pagamento dovuto che ti verrà esposto in fattura.

 3) il corrispettivo massimo può arrivare al 100% in più rispetto al minimo e per questo motivo devi chiedere un preventivo che comprenda ogni onere.

Tutte le società SOA forniscono a gratis un software per il calcolo automatico del corrispettivo minimo dovuto per l’attestazione di tuo interesse. Lo scopo è quello di far conoscere i costi di massima senza perdite di tempo da entrambe le parti. Esistono anche dei siti che offrono consulenze di varia natura, pur non essendo società SOA autorizzate, e nella sostanza sono intermediari che spesse volte non offrono una effettiva assistenza di qualità quindi, un costo in più e del tutto inutile. Valuta con attenzione questi ultimi dettagli ed il suggerimento che ti posso dare è quello di contattare direttamente le società SOA autorizzate iscritte nell’elenco dell’autorità nazionale anti corruzione (ANAC).  Qui di seguito di indico il link dell’autorità ANAC:

ANAC elenco delle società SOA autorizzate 

 

__________

Spero di essere stato utile in questa pagina dedicata ai costi per le attestazioni SOA.

*