atto costitutivo di una associazione temporanea

fac-simile di un atto come esempio pratico

Redazionale

Per la complessità dell’atto, è buona regola farsi assistere da un Avvocato esperto. L’atto costitutivo di un’associazione temporanea d’impresa (A.T.I.) può essere affrontato solo dopo che i partecipanti abbiano perfezionato gli obiettivi e l’organizzazione del lavoro. In genere, gli enti appaltanti predispongono dei moduli prestampati da usare nella procedura e fra questi, non è raro che vi sia anche il fac-simile dell’atto costitutivo di un’associazione temporanea. In ogni caso, qui sotto puoi trovare il fac-simile di un atto costitutivo, lo puoi scaricare liberamente e adattare alle tue esigenze.

____________________
Fac simile per un atto costitutivo di A.T.I.
____________________

 

I sottoscritti:

Società Capo gruppo (Mandatario):

(ragione sociale, domicilio, codice fiscale)
_________________________________

 

Associati:

(ragione sociale, domicilio, codice fiscale)
_________________________________

_________________________________

_________________________________

_________________________________

PREMESSO

che i sottoscritti intendono formalizzare la costituzione di una A.T.I. Associazione Temporanea di Imprese per la partecipazione alla gara di appalto …. (indicare tutti i riferimenti) …. di cui si allega una copia del bando integrale, e conseguente realizzazione nel caso di stipula del contratto

DICHIARANO

di volersi riunire in Associazione Temporanea di Impresa – A.T.I. per lo svolgimento delle attività di cui sopra. A tale scopo gli associati:

(ragione sociale, domicilio, codice fiscale)

_________________________________

_________________________________

_________________________________

_________________________________

Conferiscono

un mandato collettivo speciale gratuito e irrevocabile, con obbligo di rendiconto e con rappresentanza esclusiva sostanziale e processuale alla società capo gruppo/mandatario ….(ragione sociale, domicilio, codice fiscale), e per esso al rappresentante legale della società capo gruppo/mandatario ….(nome, cognome e codice fiscale).…, il quale in forza della presente procura è autorizzato:

1) a stipulare, ove necessario, in nome e per conto di .…(società capogruppo/mandatario)…. nonché degli associati come in atti, con ogni più ampio potere e con promessa di rato e valido fin da ora, tutti gli atti consequenziali connessi alla realizzazione del progetto indicato in premessa;
2) a rappresentare in esclusiva, anche in sede processuale, gli associati, nei confronti dell’Amministrazione, per tutte le operazioni e gli atti di qualsiasi natura dipendenti dal suddetto incarico, fino all’estinzione di ogni rapporto.

L’Associazione temporanea di impresa è disciplinata da quanto disposto dai successivi articoli, nonché da specifici ulteriori accordi organizzativi che potranno essere stipulati fra i soggetti attuatori.

Art. 1
Impegni dei soggetti attuatori

I sottoscritti si obbligano a rispettare le modalità, la tempistica e quanto connesso alla gestione e realizzazione del progetto/i anche in relazione ai compiti spettanti a ciascuna parte.
Ciascun associato eseguirà le prestazioni di propria competenza in totale autonomia fiscale, gestionale ed operativa, con personale responsabilità in ordine alla perfetta esecuzione dei compiti a ciascuno affidati, ferma restando la responsabilità solidale di tutti gli altri soggetti facenti parte della presente associazione. Tutti gli associati della A.T.I. si impegnano sin da ora a fornire la più ampia collaborazione per la realizzazione dell’intervento.

Art. 2
Doveri del capo gruppo

La società capo gruppo …(indicare la ragione sociale) … si impegna a svolgere a favore dell’Associazione qualsiasi attività occorrente per la migliore redazione di tutti gli atti necessari al perfezionamento, con …(indicare l’ente pubblico così come è scritto nel bando di gara), della concessione dei finanziamenti nonché a coordinare:
– gli aspetti amministrativi e legali occorrenti;
– i rapporti con la (indicare l’ente pubblico)

In particolare esso assume:
– il coordinamento degli associati per salvaguardare il rispetto dei reciproci impegni ed obblighi assunti;
– la responsabilità del coordinamento generale del progetto;
– la rappresentanza esclusiva dei beneficiari nei confronti del (indicare l’ente pubblici) per tutte le operazioni o gli atti di qualsiasi natura inerenti la realizzazione del Progetto……….;
– il coordinamento amministrativo e di segretariato del progetto ed il monitoraggio dello stato di avanzamento del progetto;
– il coordinamento nella predisposizione dei rapporti e di tutti i documenti necessari alla realizzazione del progetto;
– l’obbligo di presentazione, nei termini e nelle modalità previste, le domande di pagamento.

 Art. 3
Doveri degli associati

Le modalità circa la realizzazione del progetto sono affidate agli associati soggetti beneficiari secondo quanto indicato nel progetto ed eventualmente specificato da successivi accordi organizzativi.
I predetti soggetti sono tenuti inoltre alla elaborazione del rendiconto di tutti i costi relativi alle attività finanziate nel rispetto della normativa vigente e delle procedure stabilite da … (indicare l’ente pubblico).
Gli stessi dovranno inoltre partecipare a tutte le fasi di loro competenza previste per la realizzazione del progetto.
Gli associati si impegnano fin da ora a fornire la più ampia collaborazione per la realizzazione dell’intervento.

Art. 4
Coordinamento e gestione

Come indicato al precedente art. 2, il coordinamento degli adempimenti amministrativi ed operativi, durante la realizzazione del/i progetto/i, sarà demandata a ..(indicare la società capo gruppo).

Art. 5
Controllo e ripartizione delle spese

La capo gruppo e gli associati si impegnano al rispetto delle procedure definite da …(indicare l’ente pubblico) nell’avviso.
Gli aiuti saranno liquidati al soggetto capo gruppo(mandatario).
Ciascuna parte si fa comunque carico delle spese autonomamente assunte per l’esecuzione delle attività, fatta salva la sua ammissibilità e il conseguente finanziamento.

Art. 6
Riservatezza

Tutta la documentazione e le informazioni di carattere tecnico e metodologico, fornite da uno dei soggetti attuatori ad un altro, dovranno essere considerate da quest’ultimo di carattere confidenziale. Esse non potranno essere utilizzate, per scopi diversi da quelli per i quali sono state fornite, senza una preventiva autorizzazione scritta dal soggetto che le ha fornite.
Ciascuno dei soggetti avrà cura di applicare le opportune misure per mantenere circoscritte le informazioni e le documentazioni ottenute.

Art. 7
Validità

Il presente atto entra in vigore alla data della sua firma e cesserà ogni effetto alla data di estinzione di tutte le obbligazioni assunte e successivamente alla verifica amministrativa contabile effettuata da … (indicare l’ente pubblico) e/o dall’Organismo Pagatore.
Sarà comunque valido ed avrà effetto sin tanto che sussistano pendenze con … (indicare l’ente pubblico) tali da rendere applicabile il presente atto.

Art. 8
Modifiche del presente atto

Modifiche al presente atto possono verificarsi solo previo parere da parte del Responsabile del Procedimento.

Art. 9
Foro competente

Qualora dovessero insorgere controversie in merito all’interpretazione, applicazione ed esecuzione del presente atto tra i soggetti che lo sottoscrivono, se non risolte amichevolmente, sarà competente il Foro di ______________ (indicare il foro della società capo gruppo)

Data,

Firme

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341 c.c., le parti dichiarano di approvare specificatamente le disposizioni riportate agli articoli 1, 2, 4, 5, 6, 7, 8, 9.

Data

Firme

____________________

Argomenti correlati:

Come fare una Associazione Temporanea di Impresa